Roma

26/05/2011

Un lampo di luce Laser illumina la Città Eterna

In un settore come quello odontoiatrico nel quale ricerca e tecnologica vanno rigorosamente a braccetto, l´Odontoiatria Laser riveste sempre di più un ruolo di rilievo, che nel corso degli ultimi anni ha portato questa disciplina a livelli di assoluta eccellenza scientifica in Italia e nel resto del mondo.

Nell´ottica di questo continuo progresso, si inserisce il III Congresso della World Federation for Laser Dentistry - WFLD - il massimo organismo mondiale a livello di Odontoiatria Laser, che si terrà a Roma dal 9 all´11 Giugno nella prestigiosa sede del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche dell´Università Sapienza.

Per saperne di più su questa importante manifestazione, ci siamo rivolti direttamente agli organizzatori del Congresso, a partire dal Presidente, Antonella Polimeni, che dirige il Dipartimento universitario che ospiterà l´evento. Nel nostro incontro la Professoressa Polimeni ha tenuto a sottolineare: "la grande importanza di un Congresso che, per la prima volta nella storia della WFLD, vede coinvolta direttamente come sede ospitante, l´istituzione universitaria; si tratta, peraltro,di una grande opportunità che non abbiamo voluto farci sfuggire - ha proseguito Antonella Polimeni - per poter aprire il mondo dell´Accademia italiana al confronto con tutte le realtà operanti nel settore, in un evento che vuole essere un crocevia di esperienze e di crescita culturale, punti focali del programma divulgativo proprio di un'Università da sempre all´avanguardia come Roma Sapienza".

"Il Congresso si preannuncia davvero come un evento di alta levatura scientifica internazionale - ha aggiunto Umberto Romeo, Presidente del Comitato Scientifico - al quale hanno dato la loro adesione i nomi più importanti dell´Odontoiatria Laser che provengono non solo da tutta Europa, ma anche da molti paesi extraeuropei tra i quali: Giappone, Iraq, Brasile; l´importante novità del programma sta nella strutturazione polispecialistica, con sessioni dedicate alle varie discipline odontoiatriche, nelle quali prenderanno la parola importanti relatori di ogni singolo settore, cui farà da contraltare uno studioso della stessa disciplina in campo di Odontoiatria Laser, in un interessante contraddittorio tra laser e non laser che ci permette di offrire un panorama completo e, a nostro avviso interessante, arricchendo l´offerta formativa per i partecipanti. Ad ogni singola sessione abbiamo poi voluto garantire un apporto di novità con un cospicuo numero di comunicazioni e relazioni di autori che avranno la possibilità di esporre ad un pubblico molto qualificato, i risultati delle loro più recenti acquisizioni. In questo dobbiamo essere grati alle diverse scuole italiane ed europee che ci hanno fatto pervenire il loro prezioso supporto, garantendo qualità ed impegno di alto livello. Da non dimenticare poi la ricca sessione poster che, sempre più si va affermando, nei moderni convegni scientifici internazionali, come un campo di formazione dedicato ai più giovani, che avranno l´opportunità di discutere in un ambito internazionale i loro risultati.

Alle ricche sessioni del programma principale - afferma Romeo - fanno da contorno, i workshop aziendali, organizzati da importanti partner commerciali quali: Errekappa, Deka, Biolase ed Intralock aziende leader nei loro settori, cui certo non è sfuggita la ghiotta opportunità di un palcoscenico così prestigioso per portare a conoscenza del mondo odontoiatrico Italiano e non solo, i loro prodotti. Da ultimi, ma non certo per importanza due corsi tematici, il primo dedicato ai dermatologi, curato da due grandi nomi della Dermatologia italiana, i proff Calvieri e Scuderi e per la cui realizzazione un ringraziamento particolare mi sento di dover rivolgere a Luciano Pacifici, la cui fattiva collaborazione è stata essenziale, per poter annoverare nel nostro programma un evento di cartello che da solo avrebbe ottenuto grande lustro e considerazione; il secondo corso è invece dedicato agli igienisti dentali, per il quale i ringraziamenti vanno d´obbligo alla coordinatrice Gianna Nardi, sempre pronta a rispondere positivamente ed in modo dinamico quando c´è in ballo la crescita professionale e scientifica di questa componente essenziale dell´equipe odontoiatrica. Un lavoro, credetemi davvero oneroso - conclude Romeo - che ci ha visti tutti insieme impegnati per oltre due anni e per i cui dettagli rimando al sito internet del congresso www.wfld-ed-rome2011.it, nel quale gli interessati avranno modo di scoprire, tra l´altro, tutti i minimi dettagli di Roma 2011",

"Ma Roma 2011 non è solamente un evento strettamente scientifico - ci dice Roly Kornblit - che presiede il Comitato Organizzatore - grazie all´instancabile impegno di tutto il gruppo di lavoro abbiamo, messo a punto un programma sociale che speriamo gradito e apprezzato da tutti. Dalla cerimonia inaugurale che si svolgerà alla presenza delle Autorità e degli illustri ospiti internazionali, nella prestigiosa sede dell´Aula Magna dell´Università Sapienza cui farà seguito un incontro conviviale di benvenuto nel quale, in modo informale, avremo modo di rivederci e salutarci dopo il Congresso mondiale 2010 di Dubai per quanti di noi fanno parte da tempo della grande famiglia WFLD, o di conoscerci per quanti invece si avvicinano a questa nostra realtà per la prima volta.

All´evento inaugurale - prosegue Kornblit - fa seguito una serata di gala che invece abbiamo voluto alla Terrazza Caffarelli, in uno degli scenari suggestivi che solo una città come Roma sa offrire. La due giorni congressuale, inoltre, prevede anche un dettagliato programma turistico, per tutti coloro, accompagnatori e partecipanti, che certamente non vorranno perdere l´occasione per approfondire la conoscenza di una delle città più belle del mondo intero."

Da quanto abbiamo potuto apprendere quindi, Roma 2011 si appresta ad essere un evento di livello qualitativo eccellente, sotto ogni profilo, che sin d´ora promette di rimanere una pietra miliare nel panorama dell´Odontoiatria Laser Europea ed al quale, ovviamente, vanno i nostri migliori auspici di un successo degno dell´impegno profuso nell´organizzazione da Antonella Polimeni e dai suoi validissimi collaboratori.

Alessandro Del Vecchio

Maggiori dettagli sull'evento a questo url: /eventi/5/iii-wfld-ed-rome-light-time-good-time/