Comunicati stampa

14/06/2011

AIO agli Amici di Brugg: Anche quest´anno una presenza all´insegna del dialogo e del rinnovato impegno per la professione

Ufficio Stampa AIO, 14 giugno 2011

COMUNICATO STAMPA



[caption id="attachment_1520" align="alignleft" width="300" caption="Incontro tra AIO e ANDI"][/caption]


L´edizione di quest´anno di Amici di Brugg è stata per l´Associazione Italiana Odontoiatri un´importante momento di incontro con le diverse componenti del comparto dentale.

Lo stand AIO, infatti, è stato il punto di riferimento dei numerosi colleghi interessati a conoscere le attività già in essere dell´Associazione e quelle previste nell´immediato futuro.

Le giornate riminesi, inoltre, sono state l´occasione per incontrare e dialogare con il mondo dell´industria e con quello professionale.

In particolare, nella giornata del 27 maggio, si è svolto un incontro tra gli Esecutivi di AIO e ANDI che si sono confrontati sulle problematiche più attuali della professione.

Sono stati infatti affrontati i diversi aspetti del ruolo sindacale, individuando le aree in cui è necessario agire con determinazione, come la lotta all´abusivismo, la rivendicazione del ruolo sindacale, la tutela dei pazienti nei confronti di u´informazione sanitaria commerciale, la rivendicazione di una tutela fiscale per chi si aggiorna costantemente nel rispetto delle regole ECM.



[caption id="attachment_1521" align="alignright" width="300" caption="Lo stand AIO agli Amici di Brugg"][/caption]

Nelle giornate del 28 e 29 maggio, si è tenuta la tradizionale Assemblea nazionale AIO nel corso della quale è stato ribadito l´impegno a dare pieno supporto alla libera professione, rafforzando l´informazione ai cittadini sulla qualità del servizio degli odontoiatri italiani.


Al centro dei lavori dell´assemblea anche il completamento dell´iter delle raccomandazioni cliniche elaborate dalle diverse società scientifiche, per le quali è stata chiesta una verifica alle associazioni sindacali prima dell´elaborazione finale del Ministero della salute. È stato inoltre presentato un aggiornamento sulle autorizzazioni degli studi odontoiatrici analizzando le peculiarità nelle diverse regioni italiane e si è discusso del ruolo degli odontoiatri all´interno dell´ordine dei medici e della situazione attuale del futuro pensionistico per la nostra professione.

Con l´occasione, è stato presentato il nuovo sito nazionale www.aio.it, caratterizzato da una nuova veste grafica e nuove funzionalità web, per assicurare un utile aggiornamento professionale anche attraverso future iniziative legate alla FAD.

Il Presidente
Pierluigi Delogu

Il Segretario
Salvatore Rampulla