Congresso Politico

21/09/2015

MUTUE ED ASSICURAZIONI IRROMPONO NEL DIBATTITO AL V CONGRESSO POLITICO AIO


 


Quale spazio per i convenzionamenti con terzi paganti nell’Italia della crisi? Associazione Italiana Odontoiatri ne parla al V Congresso politico. Dopo valori, etica, sostenibilità ed accessibilità della professione odontoiatrica, è di scena la valutabilità del servizio: non autoreferenziale, non vista dall’interno della Professione, bensì studiata dal lato di Servizio sanitario nazionale, mutue integrative, Fondi, assicurazioni private.


A Roma per il Congresso Politico in programma sabato 21 novembre abbiamo invitato anche Enpam, Casagit, le mutue dei Land tedeschi, economisti esperti di tenuta del Ssn. Vogliamo capire come valutano il costo di una prestazione odontoiatrica senza l’ausilio di un professionista né di tariffe minime fissate dalla Professione che come ricorderete dal 2007 non ci sono più. Sarà nostra cura aggiornarvi progressivamente sugli spunti di dibattito che renderanno – io credo – “infuocato” il clima del Congresso, non ultima la concomitante – in quei giorni – pronuncia del Consiglio di Stato sull’ammissibilità di vincoli alla pubblicità sanitaria e alle iniziative promozionali che fanno leva sui costi bassi o nulli di prestazioni invece spesso onerose. Intanto ricordo: appuntamento a Roma all’ex sede Enpam di Via Torino 38 con AIO ancora una volta nel vivo dei temi caldi della Professione.


Il Presidente


Pierluigi Delogu