Una grande notizia per l’Italia e per AIO. A Buenos Aires al 106° Congresso Mondiale della Federazione Dentale Internazionale, FDI, il delegato italiano Enrico Lai, figura di punta e National Liasion Officer dell’Associazione Italiana Odontoiatri, dove fino al 2016 ha ricoperto la carica di tesoriere, è stato eletto membro dell’Education Committee. FDI è l’organismo che raggruppa oltre un milione di iscritti nel mondo attivi in oltre 200 associazioni nazionali del dentale, inclusi i sindacati italiani AIO e ANDI. Lai ha ottenuto il voto compatto dei rappresentanti europei e voti anche da fuori del Vecchio Continente.

La Commissione per l’Educazione FDI pianifica e monitorizza il programma scientifico dei Congressi Mondiali annuali della Federazione e supervisiona tutte le sessioni scientifiche durante e dopo le manifestazioni. Inoltre pianifica tutte le altre attività di formazione continua della Federazione.  Al candidato si chiedeva esperienza nell’organizzazione di congressi internazionali. Lai, 49 anni, cagliaritano, è stato scelto per il curriculum che lo ha portato a costruire con AIO importantissimi eventi congressuali in Sardegna, dai congressi regionali al Congresso Internazionale di Chia del 2015 e 2017, e al prossimo del 2019. Va sottolineato il suo ruolo anche nell’evoluzione dell’Associazione come provider di formazione continua in Italia di cui è responsabile dal 2003 e come erogatore di crediti ADA Cerp, per via della certificazione ottenuta nel 2014 da American Dental Association che consente di attribuire ai discenti dei corsi internazionali crediti di formazione continua validi anche Oltreoceano.

Con Gerhard Seeberger, presidente eletto FDI, che per due anni dall’estate 2019 al 2021 ricoprirà la massima carica della Federazione Internazionale, e che ne ha ispirato la candidatura, Lai è portatore dei valori di Associazione Italiana Odontoiatri, a difesa di una professione orientata a privilegiare il rapporto fiduciario Odontoiatra-Paziente. Seeberger (presente con Lai e Francesca Pedoto della delegazione AIO), data la lunga esperienza del collega da Tesoriere AIO e come revisore dei conti nell’European Regional Organization di FDI, ha anche proposto Lai come membro europeo del Budget Reference Committee alla Presidente Kathryn Kell e ai membri dell’Esecutivo FDI. Il comitato, istituito solo durante il congresso in itinere, controlla il bilancio propositivo, raccoglie i commenti dei membri e manda delle raccomandazioni al Consiglio. Commenta a caldo il Presidente AIO Fausto Fiorile: «L’elezione di Enrico dopo quella di Gerhard è segno dell’ottimo lavoro svolto dall’Associazione e della centralità dei messaggi portati dall’Italia rispetto alle questioni che l’Odontoiatria oggi affronta in tutto il mondo, come professione e come “mission”. Un grazie anche ad ANDI e al presidente Carlo Ghirlanda che ha condiviso la candidatura: è una vittoria comune. A Enrico Lai vanno gli auguri di buon lavoro miei, dell’Esecutivo AIO e dell’Associazione tutta».

 

 

Contattaci

Utilizza il form sottostante per entrare in contatto con noi.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.





Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso l’informativa sulla privacy ai sensi del Reg. UE 2016/679 (Art. 13) e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali *
Esprimo in modo consapevole e libero il consenso al trattamento per le seguenti finalità:
Finalità 3.1
Do il consensoNego il consenso
Finalità 3.2
Do il consensoNego il consenso
Finalità 3.3
Do il consensoNego il consenso