Vademecum

22/12/2016

TESSERA SANITARIA, ANCHE SOCIETA' TENUTE A INVIO DATI PAZIENTI ENTRO GENNAIO


 


Dal 2017, dopo gli Studi Odontoiatrici monoprofessionali, anche gli Studi gestiti in forma societaria – Centri dentali sas, snc, srl, spa e Società tra professionisti – dovranno accreditarsi al sito www.sistemats.it e spedire i dati delle spese sanitarie sostenute dai pazienti.


Per ottenere le credenziali, una volta approdati al menu a tendina per “strutture sanitarie autorizzate ma non accreditate Ssn”, si deve compilare un format con i dati tratti da una visura camerale della società inclusi i dati dell’autorizzazione sanitaria e il codice fiscale del Direttore sanitario della struttura.


Per l’invio dei dati, si può adoperare il proprio gestionale, il software offerto dal sistema Ts o rivolgersi al commercialista. Ad ogni spedizione, il sistema rilascia un numero di protocollo da conservare.


Nel vademecum allegato, a cura dei commercialisti dello studio Terzuolo Brunero e Associati si trovano preziose specificazioni sui link da utilizzare e sul caso di opposizione del paziente all’uso dei suoi dati. Le sanzioni previste in caso di mancato invio arrivano a 50 mila euro.