Studi di settore

03/06/2016

STUDI DI SETTORE, ARRIVANO LE NOVITA’ E IL MODELLO RIVISTO


 


Specificazione più dettagliata di altri eventuali lavori del professionista, differenziazione dello studio odontoiatrico tra impresa e monoprofessionale, segnalazione dello svolgimento di altre attività professionali, descrizione più dettagliata del contenuto del lavoro d’impresa ovvero autonomo: sono solo alcune delle novità che caratterizzano la nuova versione dello studio di settore YK21U per l’Odontoiatria dove si dichiarano proventi e oneri dell’anno d’imposta 2015. Lo strumento è stato ulteriormente affinato per consentire al Fisco di fotografare in modo più fedele l’attività di ogni Odontoiatra, inclusi l’unità per l’esercizio dell’attività, le caratteristiche della struttura e dell’organico, le spese, le prestazioni rese in regime di odontoiatria sociale, l’ammortamento dei beni strumentali, il peso della congiuntura economica. In questi giorni l’Associazione invia ai soci una newsletter a cura dei commercialisti torinesi Giorgio Brunero ed Alessandro ed Umberto Terzuolo, che per AIO hanno redatto un vademecum con le novità e i consigli dettagliati per la compilazione del Modello.


Nelle note aggiuntive alla fine del modulo YK21U, che potete scaricare qui, è fortemente consigliabile, inserire commenti e giustificazioni che meglio spiegano l’eventuale situazione di non congruità, di non coerenza o di non normalità.  Quanto indicato costituirà un’ottima base di partenza per la difesa del contribuente in caso di eventuale richiesta di spiegazioni da parte dell’Amministrazione Finanziaria. Si ricorda che per gli Odontoiatri (solo per i professionisti e non per le società!) congrui e coerenti che abbiano compilato correttamente e fedelmente lo studio di settore, uno dei principali vantaggi è la riduzione di un anno dei termini di decadenza per l’attività di accertamento. In altre parole, l’Amministrazione Finanziaria potrà controllare un anno di imposta in meno.


                           SCARICA QUI LA GUIDA ALLO STUDIO DI SETTORE DEGLI ODONTOIATRI