Notizie

22/04/2013

Meeting ERO 18 - 20 Aprile 2013 a Potsdam in Germania

Si e´ svolta nella Citta´ di Potsdam (Germania) la riunione primaverile dell´ Organizzazione Regionale Europea della Federazione Mondiale dell´Odontoiatria FDI, in breve ERO.

Come al solito, prima della sessione plenaria si sono svolti i lavori nei Working Group (Dental Team, Liberal Dental Practice in Europe, Prevention, Education, Relations between dental practitioners and universities, Integration, Education, Women in Dentistry).

Nel WG Liberal Dental Practice in Europe si è discusso del documento da presentare alla plenaria contenenti le considerazioni europee sul progetto Vision 2020 dell´FDI, mentre in quello del Dental Team si e´ completata la definizione del profilo della Dental Prevention Assistant, una figura che deve occuparsi di prevenzione orale di primo e secondo livello dietro indicazione e delegazione da parte dell´odontoiatra.

Entrambi i WGs sono stati seguiti dal rappresentante AIO, Dott. Enrico Lai.

Nella plenaria iniziata Venerdì pomeriggio 19 aprile 2013, dopo la relazione del Presidente ERO Gerhard Konrad Seeberger e quello dei Board members si è approvato il bilancio, per continuare, poi, con la discussione sui lavori dei WG. E stato letto prima il documento del WG Liberal Dental Practice in Europe, in cui si chiedeva di riconsiderare alcune parti del Vision 2020 alla luce dei progressi già fatti (soprattutto in materia di prevenzione e terapia del futuro) in molti paesi europei. Proprio da alcuni di questi paesi cosiddetti sviluppati si sono levate voci in disaccordo portando realtà di ridotto accesso alle cure odontoiatriche in Spagna e in Italia, dove, in certi segmenti, siamo ancora lontani dalla cultura della prevenzione.

Non riuscendo a trovare una quadra si è deciso di posporre alla prossima Sessione plenaria ad Istanbul chiedendo al WG di recepire tutti gli input e preparare un European annex da aggiungere alla Vision 2020.

Altra discussione importante sullo statement presentato dal Dental Team, soprattutto dalla delegazione greca che ha spiegato i pericoli insiti nel proporre un nuovo profilo professionale, anche se questa figura è stata preparata e definita proprio come modello da presentare in paesi che non hanno la figura dell´igienista dentale.

Durante la Cena di gala della sera del 19 aprile vi è stato il passaggio simbolico di consegne e della collana presidenziale tra il nostro Seeberger e il Presidente-eletto Philippe Rusca (Svizzera). Sabato è stato eletto il nuovo Board ERO con Anna Lella, Polonia, come Presidentessa-eletto, Hans Schrangl, Austria, come Segretario generale, e come Board members Michael Frank, Germania e Taner Yüçel, Turchia. A loro vanno i migliori auguri di un buon lavoro dell´AIO.

Sono stati annunciati i luoghi delle prossime riunioni ERO partendo con una  presentazione da parte dell´Associazione Dentale Francese, ADF. In aprile del 2014 ci si incontra a Parigi, mentre per la Sessione plenaria primaverile del 2015 si sono proposte le Associazioni della Georgia e dell´Azerbaijan. I lavori ERO di quest´anno continueranno durante il Congresso dentale annuale della FDI ad Istanbul.

Gerhard Konrad Seeberger ha ringraziato tutti per il supporto durante i tre anni trascorsi alla presidenza e numerose sono state le attestazioni di stima per il suo lavoro svolto. L´ultimo atto della sua presidenza è stato la presentazione della Carta della Salute ERO, il risultato di tre anni di intenso lavoro del Presidente uscente nel WG Prevention del quale è membro da tre mandati. L´AIO ha presentato la Carta in Italia, il primo paese membro del lancio mondiale, seguira´ il Portogallo e poi altri paesi europei e il resto del mondo. L´immediate past-president dell´ERO continuerà la sua attività internazionale come Consigliere della FDI; posizione rappresentata per la prima volta da un "italiano". L´ultimo atto della sua presidenza era presentare i risultati italiani e mondiali della Giornata Mondiale della Salute Orale.