Culturale

20/10/2015

MARZIA SEGÙ AMBASCIATRICE DELL'ORTODONZIA ITALIANA IN AZERBAIJAN


 


E’ italiano lo speaker principale del Congresso della Società stomatologica dell’Azerbaijan, evento di assoluto rilievo non solo regionale (Caucaso, Iran, Russia, paesi turcofoni) ma anche mondiale. Si tratta di Marzia Segù, odontoiatra specialista in ortodonzia, consigliere culturale nazionale AIO, che ha tenuto la relazione d'apertura sul tema Moderni mezzi di diagnosi e terapia in ortodonzia mostrando le nuove acquisizioni tecnologiche quali la radiologia 3D, i modelli di studio digitali, il software di analisi dei modelli, i nuovi materiali, e sottolineando l'importanza dell'individualizzazione nell'elaborazione della diagnosi e della terapia. In altre parole: mai come ora in tempi di nuove tecnologie l'odontoiatra mantiene un ruolo centrale nella gestione del caso clinico. La dottoressa Segù (nella foto con la Presidente della Società stomatologica azera Rena Aliyeva) ha esemplificato i concetti esposti attraverso casi clinici ortodontici e ortodontico-chirurgici. Intervistata dalla televisione locale, Segù sottolinea: «Essere speaker FDI, in particolare per il programma di educazione continua per i Paesi dell'est, mi consente ogni anno di confrontarmi con nuove realtà importanti e in grande espansione come quella dell'Azerbaigian, paese in forte crescita, con rapporti commerciali con l'Italia negli ambiti di lusso, meccanica, costruzioni ed eco tecnologie».