Vita associativa

24/10/2011

Il Primo Congresso Politico AIO: in evidenza i Valori della professione

[album: http://www.aio.it/public/uploads/plugins/dm-albums/dm-albums.php?currdir=/public/files/albums/Congresso politico AIO - Expodental 2011/]

Sabato 8 ottobre 2011 si è svolto, a Roma nell´ambito dell´Expodental, il primo congresso politico AIO dal titolo " Etica in Odontoiatria".

Il tema affrontato da tutti i relatori in maniera esaustiva, può sicuramente apparire anacronistico in un mondo dove il "lowcost", il convenzionamento diretto, la rincorsa al prezzo ribassato, l´entrata in odontoiatria di società di capitali, la fanno da padrona ma proprio in tale contesto AIO ha voluto dare un segnale forte dando una visione positiva di una "crisi" dove la stessa ha la capacità di produrre anche opportunità....a chi la sa cogliere!

Dopo 30 anni di battaglie nelle quali l´odontoiatra ha dovuto ritagliarsi uno spazio identificativo per la propria figura professionale in ambito sociale e istituzionale, diventa ora imperativo, che lo stesso si appresti a riappropriarsi dei valori etici e deontologici caratterizzanti a inserire il paziente in una posizione centrale nel brand comunicazionale.

Dalle relazioni congressuali è scaturito un quadro del momento storico attuale dove il capitalismo ne è il protagonista e l´individuo è totalmente spersonalizzato a favore di un mero profitto economico a vantaggio di pochi ( Groupon,Vitaldent,Mirò etc.).

La valorizzazione della qualità dei valori e non delle prestazioni ( "bollino blu"), diventa la chiave di volta per contrastare la "crisi" e la stessa etica e deontologia , fulcro imprescindibile nel rapporto con il paziente.

Sancito questo diventa diretta conseguenza la risposta concreta dell´AIO che ha presentato " la carta dei valori del socio AIO ", valore aggiunto per il paziente e punto di riferimento testimone di una vocazione professionale al servizio della tutela del cittadino.

I congressisti, in maniera unitaria, hanno voluto dare un segnale propositivo a tutta la categoria odontoiatrica sottolineando l´importanza di un ascolto e di una comunicazione efficace ad personam quale strumento indispensabile per comprendere le esigenze del paziente come persona in toto .

La nostra è una professione intellettuale che non ha niente di commerciale e quindi resistere su questo piano , svendendo le nostre prestazioni e svilendo la nostra figura, non ci vedrà mai vincenti ma soccombenti a una logica di mercato oligarchico.

Importante è risultato, in questo contesto, l´atteggiamento etico della professione che ha visto l´AIO al servizio della collettività ( Bimbinfiera, Le giornate del Sorriso, Dentamico, Il progetto Burundi, Il progetto scuola etc.) evidenziando quanto sia rilevante il rapporto interattivo e informativo con i bambini e con i genitori su temi di prevenzione, alimentazione e cura della propria Salute.

Prendendo spunto da questo percorso indirizzato al paziente, l´AIO ha presentato il progetto di una campagna pubblicitaria indenne da autocelebrazioni che darà visibilità dei concetti esposti sopra sintetizzandoli in cartelloni piuttosto che su quotidiani impostati dal punto di vista del cittadino. Tale iniziativa vedrà, in primis, coinvolta AIO Trento.

La comunicazione prefissata dall´AIO deriva da 25 anni di storia vissuta con coerenza e linearità.

La sinergia di vedute ha fatto sì di effettuare anche un restyling del nostro logo e del nostro sito pensato più fruibile e portavoce di questa metamorfosi .

A conclusione di questa giornata c´ è stata una tavola rotonda sulla " riforma degli ordinamenti professionali" Ddl licenziato alla Camera e recante l´approvazione tra le altre cose dell´autonomia degli odontoiatri all´interno dell´Ordine dei medici in termini di rappresentatività gestionale, disciplinare, politica, economica e previdenziale. L´atto finale che tutti auspichiamo sarà l´esito favorevole al Senato entro l´anno. L´AIO continuerà a fare la sua parte!

IL MIO PENSIERO ?

La via è stata tracciata....... ora stà a ognuno di noi renderla percorribile !

Un ringraziamento ai relatori intervenuti :

Dott Pierluigi Delogu      Presidente AIO Nazionale

Dott. Giuseppe Renzo    Presidente CAO Nazionale

On. L. Barani      medico capogruppo PdL nella XII comm della Camera ( affari sociali)

Dott. Denis Poletto         membro Cdp AIO

Dott. Gerhard Seeberger  Presidente ERO

Dott. Vincenzo Macrì       membro Cdp AIO

Dott. Fausto Fiorile          Presidente CAO Tn

Dott.Giovanni Migliano   Presidente AIO Lazio

Dott. Salvatore Rampulla Segretario Gen. AIO

Dott. Sandro Sanvenero  Presidente CAO La Spezia

Dott. Mario Marrone       Presidente CAO Palermo

Dott. Raffaele Sodano      Presidente della Consulta quota B Enpam

Bolzano, li 10.10.2011

Il Presidente provinciale AIO sez. Alto-Adige
Dr. Guido Del Prete