Eventi

Periodo

dal giovedì, 22 febbraio 2018 - 20:00
al giovedì, 22 febbraio 2018 - 23:00

Presso

Sala Adami Ordine Dei Medici Trento

Via Valentina Zambra,16 38121 Trento (TN)

Trento (TN)

Descrizione

AIO TRENTO     22 FEBBRAIO 2018

LA GBR QUALE SOLUZIONE TERAPEUTICA PER LA GESTIONE DEI DIFETTI OSSEI, DALLA PICCOLA FENESTRAZIONE ALLA GRAVE ATROFIA DEL MASCELLARE COMPLETO

3 CREDITI ECM


ABSTRACT
I difetti ossei verticali costituiscono, specialmente nei settori posteriori della mandibola, una seria limitazione alle riabilitazioni protesiche di tipo fisso.
Molteplici sono le soluzioni terapeutiche che sono state proposte per la gestione dei difetti verticali in mandibola posteriore quali ad esempio (Autologous and Homologous Bone Block Onlay Technique, Fence Te-chnique, Box Technique, Sausage Technique, Inlay Technique, Split Bone Block Technique, NAI Lateralisation, Bone Osteodistraction, Su-bperiosteal Implants, Shorts Implants).
Tra queste merita di essere menzionata anche la GBR (Guided Bone Regeneration), tecnica considerata ad alto potenziale clinico ma ad una controversa predicibilità chirurgica.
L'introduzione di nuove tecniche di gestione dei tessuti molli, di un rigido protocollo, di un rivisto timing operativo, del concetto di ingombro volu-metrico, costituiscono oggi tutte quelle novità che se applicate ad arte fanno di questa tecnica una predicibile ed irrinunciabile opportunità te-rapeutica.
La mia presentazione avrà il piacere e l'obiettivo di trasmettervi quanto questa tecnica definita da sempre Sensibile alle Capacit‡ dell'Operatore sia ad oggi meglio definibile Sensibile alle Conoscenze dell'Operatore e come la sua protocollata e ripetitiva applicazione possa garantire risultati entusiasmanti.


PROGRAMMA
-     Membrane riassorbibili: vantaggi, limiti, campi d'applicazione ed evidenza cliniche.
-     Rigenerazione ossea verticale in mandibola posteriore: one stage two stages
-     Rigenerazione ossea nelle regioni anteriori: procedure e timing per una buona estetica
-     Le gravi atrofie del mascellare superiore: rigenerazione tridimensionale di un'arcata completa
-     Perimplantiti: trattamento chirurgico per una completa "restitutio ad integrum"


 


DOTTOR RONDA
Laureato in medicina e chirurgia nel 1990 presso l'Universit‡ di Verona esercita, da allora, la libera professione.
èal 1998 ha iniziato a collaborare con la Sulzer Calcitek oggi diventata Zimmer Dental;  è per essa, uno degli studi della città di Genova, responsabile del Surgical Training Center.
Tra i numerosi corsi attesta la frequenza al corso annuale di chirurgia avanzata tenutosi presso lo studio del Prof. Massimo Simions e ha frequentato il master tenutosi presso l'universit‡ della Pennsylvania sulle tecniche chirurgiche rigenerative.
E' periodicamente relatore, presso il proprio studio, di corsi teorico-pratici di Implantologia e Tecniche rigenerative e relatore di corsi teorici nazionali ed internzionali di Tecniche di rigenerazione ossea; collabora inoltre con le Universit‡ di Milano Trieste  Modena Pisa, Roma Chieti e Genova in qualit‡ Docente Masterista, e con l'Università di Bologna come professore a contratto nei corsi di specializzazione che riguardano le tecniche chirurgiche rigenerative.
Tra le pubblicazioni di maggior rilievo sono da citare:
-     l'articolo pubblicato sull'International Journal (Int. J Periodontics Restorative Dent 2011; 31:505-513.) in cui viene descritta una nuova tecnica chirurgica per la passivazione del lembo linguale da utilizzarsi negli aumenti di volume in genere.
-     l'articolo sull'International Journal of Periodontics & Restorative Dentistry, che descrive una nuova tecnica di passivazione del lembo buccale: "A Novel Approach For The Coronal Advancement Of The Buccal Flap" (The "Brushing" Technique)
Si è dedicato allo sviluppo della tecnica chirurgica di GBR della quale ha all'attivo pi˘ di 200 casi di incremento osseo verticale.
E' socio attivo della IAO.
E' co-socio fondatore della Piezosurgery Accademy (ora IPA).
Autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03


 

Manager Eventi

eventi@aio.it



Iscriviti al Corso

 
E' necessario effettuare il Login per procedere con l'operazione richiesta