Versamenti

05/09/2015

ENPAM, IL 22 SETTEMBRE INVIABILI DOMANDE PER I MUTUI CASA


 


L’Enpam torna a concedere agli iscritti mutui a tasso fisso per l’acquisto la costruzione o la ristrutturazione della prima. Sono stanziati fino a 100 milioni complessivi, per somme che non possono superare il tetto di 300 mila euro, e la restituzione da parte del beneficiario può avvenire con la durata massima di 30 anni.  Metà delle somme andranno a medici e dentisti under 45 con un tasso fisso del 2,55%. Requisiti: reddito lordo superiore ad euro 26046 ma si può scendere fino a 20 mila per professionisti impiegati con il regime dei minimi. Per gli over 45 il tetto minimo di reddito sale a euro 32557 (cinque volte il minimo Inps) e il tasso d’interesse al 2,95%. Il mutuo potrà essere chiesto per sostituirne uno preesistente


L’assegnazione però avviene  con la pratica del click-day, a partire dal 22 settembre chi arriva primo con la domanda online vince; si può inviare anche i giorni successivi ma fa fede l’ordine cronologico d’arrivo delle richieste.


Per saperne di più invitiamo gli iscritti a collegarsi con il sito della Fondazione e consultare regolamento e bando al link https://www.enpam.it/news/mutui-agli-iscritti-ecco-come-fare-domanda