AIO in Tour

15/10/2015

AIO partecipa al BIDM in Libano


E’ stato un appuntamento di grande interesse  sia scientifico che politico il Beirut International Dental Meeting svoltosi dal 8 al 10 ottobre.  Oltre duemila partecipanti nei tre giorni di congresso, provenienti da tutta la regione araba.


In questa occasione si è svolto il raduno dei massimi rappresentanti della confederazione araba delle associazioni Odontoiatriche che in questo biennio vedevano la presidenza  del Prof. Elie Maalouf, presidente dell’associazione dei dentisti libanesi.


Per AIO è stato invitato il Presidente Pierluigi Delogu che ha portato l’esperienza italiana  e il contributo dell’associazione italiana odontoiatri nelle riunioni  che si sono svolte durante l’evento,  come: l’assemblea dei presidenti della confederazione araba con il presidente FDI neoeletto , Patrick Escot e la visita di tutte le delegazioni  con il Presidente del Parlamento libanese, Nabih Berri (che in questo momento è facente funzioni di Presidente della Repubblica).


Alle riunioni erano presenti i presidenti delle associazioni/sindacati dentali di:


Libano, Egitto, Oman, Yemen, Siria, Tunisia, Marocco, Sudan, Kuwait, Arabia Saudita. AIO era l’unica  associazione Europea presente,  a parte i rappresentanti FDI (Escot) e ERO (Ruska), a testimoniare il successo dei numerosi relatori Italiani protagonisti  nel Programma del Congresso.


Delogu ha rilanciato l’idea, nata nel congresso internazionale di Chia,  di una alleanza odontoiatrica delle associazioni del Mediterraneo e questa proposta è stata molto apprezzata ed entrerà nella fase operativa con l’aiuto del presidente egiziano, Shafik Elhakim  e dello stesso Maalouf.


Un ottimo congresso, una grande ospitalità e un grande riverbero di idee nuove e positive.


Segreteria di Presidenza AIO